Questo sito utilizza cookie analitici e di profilazione sia propri sia di terze parti per offrirti una migliore esperienza utente, per mostrarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Leggi la privacy completa

Superbonus 110%

CESSIONE DEL CREDITO E SCONTO IN FATTURA - CASI PARTICOLARI DI RAPPORTO TRA CONDOMINIO E SINGOLI CONDOMINI

In questi mesi trascorsi dalla istituzione della detrazione fiscale al 110% altrimenti detto “superbonus” l’Agenzia delle Entrate ha emanato un flusso pressoché ininterrotto di chiarimenti, circolari, risposte, pareri, ancora intensificati in queste ultime settimane dopo che la Legge di bilancio 2021 ha modificato in alcuni punti (anche significativi) la normativa riguardante il superbonus 110%.

Ieri 15 gennaio l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il Mod. 730/2021 per la prossima dichiarazione dei redditi per l’anno 2020, con le relative istruzioni per la compilazione.

Per il superbonus 110%, che rappresenta senz’altro la novità più rilevante della prossima dichiarazione dei redditi, stando alle regole attuali così come si leggono nelle istruzioni del Mod 730, i committenti che hanno avviato i lavori agevolabili con superbonus 110% e che hanno già effettuato pagamenti nel corso del 2020

Search